Nella Coop. Il Quartiere lavorano persone con differenti professionalità ed in numero proporzionato alla frequenza e all’intensità dei Piani di Assistenza Individuali. Gli operatori e operatrici che compongono lo staff hanno esperienza nella gestione di servizi alla persona, possiedono specifici titoli professionali ed adeguati percorsi formativi.

  • IL Coordinatore è responsabile del buon funzionamento del servizio e dei processi gestionali, garantisce il controllo della qualità della struttura e cura i rapporti con i servizi del Comune, delle ASL, con le famiglie e con le associazioni cittadine che si relazionano con la Cooperativa
  • La responsabile dell’accoglienza e confort; è una figura nuova che il gestore ha voluto inserire per garantire un ottimo livello del confort, compreso il rispetto di specifiche esigenze dietetiche degli ospiti, lavanderia, acquisti e cura degli ambienti
  • L’Educatore si pone come regista dell’intervento educativo e socio- riabilitativo degli ospiti sulla base di Percorsi Educativi Individuali. Si occupa inoltre della programmazione e realizzazione delle attività di gruppo, di laboratorio e ricreative istituite all’interno del quartiere
  • L’infermiere garantisce le prestazioni infermieristiche previste nei PAI/PEI e si rapporta con il Medico di Medicina Generale o con lo specialista per il monitoraggio e/o gestione delle cure individuali ed eventualmente per attivare i Servizi presenti sul territorio a integrazione di percorsi sanitari e riabilitativi particolari
  • Il personale assistenziale qualificato (OSA/OSS) e quello ausiliario si occupa dell’igiene personale degli ospiti e di tutte quelle funzioni necessarie per una gestione ordinata e dignitosa della vita di ogni giorno. Lavora in stretta collaborazione con gli altri operatori e riporta in sede di equipe le proprie osservazioni per una valutazione congiunta sulle necessità degli ospiti
  • Il personale amministrativo; cura i processi amministrativi della Cooperativa
  • I volontari collaborano all’interno dell’organizzazione secondo le proprie predisposizioni nel rispetto delle regole, dei metodi e dei principi fissati dalla Direzione.